[Video Trailer] Elysium (opinione breve)

elysium_filmNel 2154 la Terra è ormai ridotta a un cumulo di macerie nelle quali vive una porzione di Umanità malaticcia e affamata.

Il suolo si è inaridito, le risorse si sono esaurite e, fondamentalmente, l’unica speranza di sopravvivenza è costituita dall’ecosistema indipendente chiamato Elysium, nel quale si possono permettere di vivere solo i più ricchi.

Il segretario Delacourt (Jodie Foster) difende il benessere e la ricchezza di Elysium, una stazione spaziale priva di corruzione e violenza che gli abitanti rimasti sulla Terra cercano di raggiungere ad ogni costo.

 Max (Matt Damon) guiderà la rivolta in nome dell’uguaglianza tra i due mondi.

Titolo: Elysium
Genere: Fantascienza (?)
Regia: Neill Blomkamp
Interpreti: Matt Damon, Jodie Foster, William Fichtner, Alice Braga, Sharlto Copley
Durata: 110′
Uscita nelle Sale: 29 agosto 2013

.-.

OPINIONE SUL FILM
Il film sin dall’inizio appare subito piatto con scene che non riescono a dare quel pathos, quella emozione di partecipazione attiva; c’è il protagonista, Matt Damon, eroe proletario all’interno di uno scenario, ove esiste il consueto squilibrio tra ricchezza e povertà, tra agio e miseria, tra l’interazione con le macchine e quella con le persone, che non buca nel complesso l’intero film se pur i dialoghi sono interessanti. Le azioni vengono ridicolizzate dalla realtà, come i ferimenti e le uccisioni. Se uno pensa di vedere un film strutturato con scene d’azione intense, probabilmente rimarrà deluso. Ovviamente c’è sempre a chi piace questo genere di film.