[Toscana] Aziende e Marketing: Perdere tempo con chi di comunicazione non sa nulla…

In questi anni in Toscana, ma anche altrove, abbiamo incontrato nelle aziende delle vere e proprie capre ignoranti, le quali si presentavano con nomi ampollosi, ma alla fine erano il nulla assoluto. Lauree a destra e a manca, oppure esperienze fatte di qua e di là. Il peggio sono stati quelli del marketing, che di comunicazione non ne sapevano un fico secco. Ma cos’è il marketing ? Dunque è ‘la funzione aziendale che, più di ogni altra, ha a che fare con il cliente. Possiamo dire che il marketing non è altro che la gestione di un rapporto profittevole con il cliente. Il suo duplice obiettivo consiste nell’attirare nuovi clienti con l’offerta di un valore elevato e, al contempo, mantenere e coltivare i clienti esistenti soddisfacendone i bisogni.

Ora, quando un responsabile marketing viene contattato da un professionista della comunicazione si presume che tale bipede umano sappia chi è il suo interlocutore e, soprattutto, ha bene in mente obiettivi ed esigenze dell’azienda ove lavora.

Nel momento in cui obiettivi ed esigenze vengono riferiti durante una apposita riunione con l’agenzia di comunicazione e web mktg, dichiarando interesse nel intraprendere una collaborazione, il professionista della comunicazione inizia uno studio apposito personalizzato. Questo vuol dire investire del tempo, studiare, dare soluzioni adeguate e fornire dei costi. Quei professionisti non stanno giocando a freccette, sono impegnati a creare uno studio con soluzioni personalizzate!

Nel momento in cui dopo aver spedito il tutto, trascorse 24 ore, si riceve un diniego, delle due una: O codesto responsabile marketing non ha letto nulla di quello che hanno spedito l’agenzia di comunicazione, oppure ha letto velocemente e s’è reso conto che si fregia di essere responsabile marketing del nulla più assoluto.

Nel contempo dubbi e domande sono nella mente di quei professionisti della comunicazione, SEO, WEMarketing, poiché, se il resp.le mktg di tale concessionaria Mercedes ha necessità di far sapere cosa fa quella azienda, per vendere più auto, ad iniziare dal target della Classe A, perché rispondere picche ?

Perché rifiutare la possibilità di aiutare l’azienda X o Y nel migliorare il proprio fatturato?

Ma allora i dati che ha fornito durante la riunione, al fine di creare uno studio di comunicazione e web marketing erano veri o falsi?

No perché dal diniego sembra che i dati forniti erano falsi, altrimenti dovrebbe spiegare il diniego, in quanto cosa vuol dire “Non ci interessa” ?

Comunque codesta capra di marketing forse pensa di ‘copiare’ cosa c’è scritto in quel documento di comunicazione e poi metterlo in pratica con la sua amica carbonara che ha proposto eventi con l’ordine dei Medici ?

Vedremo ai posteri cosa accadrà nel 2018!

LO STAFF