Tag Archives: Juan Manuel Fangio

[Engineer and Designer] Rudolf Uhlenhaut

rudolf_300_sl

Born on July 15, 1906, Rudolf Uhlenhaut was an engineer and designer of Anglo-German descent, who later sat on the Board of Management at Daimler-Benz. He fathered designs for many vehicles, including the Silver Arrows, the 300 SL with the famous gullwing doors and the Mercedes-Benz 300 SLR. Some of the larger series also owe a debt to Uhlenhaut.

Mercedes-Benz 300 SLR (W196S) – 1955

1955_Mercedes-Benz_300_SLR

The Mercedes-Benz 300 SLR (W196S) was an iconic 2-seat sports racer that took sportscar racing by storm in 1955, winning that year’s World Sportscar Championship before a catastrophic crash and fire at Le Mans ended its domination prematurely.

Mercedes W100F, prototipo virtuale dedicato a Juan Manuel Fangio

La Mercedes ha realizzato un prototipo virtuale identificata con la sigla W100F dedicandola a Juan Manuel Fangio. L’autore del progetto ha pensato che l’auto potrebbe essere mossa da un motore V8 biturbo. La trazione sarebbe ovviamente posteriore con un cambio sequenziale a sette marce ed un sistema di sospensioni indipendenti di tipo push-rod.

Juan Manuel Fangio, Il passaggio alla Mercedes nel 1954

JMFangio-GpItalia1954_wikipedia

Il 1954 vide delle importanti novità dal punto di vista regolamentare, infatti il Titolo Mondiale Piloti sarebbe nuovamente stato assegnato secondo le regolamentazioni della Formula 1, con motori da 2500cm cubici aspirati o da 750cm cubici con compressore, soluzione quest’ultima totalmente ignorata dalle grandi case. Fangio, sebbene avesse firmato un contratto con la Mercedes, prese parte ai primi due appuntamenti della stagione al volante della nuova Maserati 250F grazie a una clausola espressamente voluta dal pilota argentino per evitare di perdere punti mondiali in attesa del debutto delle Frecce d’argento.

Juan Manuel Fangio

Juan_Manuel_Fangio« Non ho mai pensato all’auto come a un mezzo per conseguire un fine, invece ho sempre pensato di essere parte dell’auto, così come la biella e il pistone.» (J.M. Fangio)
Juan Manuel Fangio (Balcarce, 24 giugno 1911 – Buenos Aires, 17 luglio 1995) è stato un pilota automobilistico argentino, campione del mondo di Formula 1 nel 1951, 1954, 1955, 1956 e 1957.

Nella massima serie automobilistica disputò un totale di 52 Gran Premi, vincendone 24 e salendo per 35 volte sul podio. Ottenne inoltre 29 pole-position e un totale di 48 partenze dalla prima fila.