Stati Uniti, Class Action contro Daimler-Benz per i motori Bluetech

mercedes_maybach_test_vs_bentley

Negli Stati Uniti è stata aperta una class action contro Daimler-Benz perché risulterebbe che avrebbe presentato veicoli come in grado di ridurre del 30% le emissioni, rispetto ai motori classici a benzina. L’azione legale è stata aperta al tribunale dell’Illinois, riporta l’Handelsblatt, nei confronti di quattordici modelli.

A quanto sembra, le emissioni di gas di scarico di alcuni modelli del marchio Mercedes, con tecnologia “pulita” dei propulsori BlueTech, supererebbero i limiti previsti dalla legge statunitense.

Daimler-Benz, mediante un portavoce, ha respinto le accuse di manipolazione, ritenendo la denuncia non fondata.

Lo riportano diversi media tedeschi.

 

Lascia un commento