Sindelfingen, Stabilimento Mercedes produce vetture elettriche

Lo stabilimento Mercedes-Benz di Sindelfingen produrrà i modelli elettrici del marchio EQ, diventando così il centro di competenza per le vetture elettriche a batteria del segmento superiore e di lusso. I futuri modelli EQ saranno integrati nella produzione di serie degli attuali stabilimenti Mercedes-Benz nei quattro continenti. Le nuove elettriche si baseranno su un’architettura appositamente sviluppata per i sistemi di alimentazione elettrica a batteria, che si distingue per un elevato grado di scalabilità da ogni punto di vista oltre ad essere utilizzabile trasversalmente per più modelli.

La scelta del centro della rete produttiva cui affidare altri modelli EQ dipenderà dalla richiesta del mercato.

Tutti e tre i centri tedeschi che realizzano autovetture rivestono così un ruolo chiave per la mobilità elettrica nella rete globale. Gli stabilimenti di Brema, Rastatt e Sindelfingen vantano infatti buona competitività sia per quanto riguarda il portafoglio di prodotti, sia per la capacità di innovazione offrendo nel contempo al personale ottime prospettive per il futuro.

“Mercedes-Benz Cars prosegue l’offensiva elettrica all’interno della rete mondiale. In questo modo sfruttiamo in modo ottimale le possibilità offerte dall’elettromobilità, limitando nel contempo sensibilmente gli investimenti necessari. Fin dall’inizio abbiamo investito a livello globale nella flessibilità e nell’equipaggiamento tecnico con le soluzioni avveniristiche dell’industria 4.0. Ora sono quattro i centri di competenza dediti alla produzione di modelli elettrici, nello specifico Brema, Rastatt, Sindelfingen e lo stabilimento smart di Hambach”, ha dichiarato Markus Schäfer, Membro del Divisional Board di Mercedes-Benz Cars, Production and Supply Chain Management.

Fonte. Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.