[Moda] I 5 stilisti tedeschi più famosi nel mondo

Nelle nostre città l’abbigliamento del turista tedesco è con il classico calzino di spugna bianco abbinato a sandali, bermuda color kaki e polo variopinte, ma la Germania ha importanti nomi nel settore fashion a livello mondiale. Gli appassionati di moda converranno con noi su questi cinque stilisti tedeschi.

Jil Sander, nasce nel 1943. Lo stile dei suoi disegni è minimalistico; si afferma per la sobrietà nel taglio e nella scala cromatica. Nel 1968 apre la prima boutique ad Amburgo; nel 1973 fonda la casa di moda che porta il suo nome. L’anno seguente inaugura l’apertura di tre nuovi negozi a Parigi, Londra e New York. Dal 1999 fa parte del Gruppo Prada; Jil Sander ha guidato la sua maison fino all’ottobre 2013.

Hugo Boss, è originario della città di Metzingen; nasce l’8 luglio 1885. Nel 1923 apre un’azienda tessile che dichiarerà bancarotta nel 1930. Nel 1933 fonda una nuova compagnia e, con l’ascesa di Adolf Hitler, diventa fornitore ufficiale delle divise delle SS. Caduto il regime, e diminuita la richiesta di uniformi, nel 1953 la maison inizia a confezionare abiti da uomo. Ad oggi ha all’attivo quattro diverse linee di abbigliamento, il cui comune denominatore è l’eleganza.

Philipp Plein. Monaco di Baviera, 16 febbraio 1978. Philipp Plein inizia la sua carriera realizzando mobili di design per parenti e amici. Nel 1998 apre una sua società a Monaco, iniziando a creare anche accessori in pelle. Nel 2003 progetta l’area espositiva per Moet&Chandon alla fiera di Dusseldorf.

Klaus Unrath. Classe 1970, dal ’94 si avvicina alla haute couture facendo pratica nella storica maison italiana Genny. A Londra lavora come tagliatore e responsabile di alcune linee per Vivienne Westwood. Nel 1999 conosce lo stilista Ivan Strano, col quale fonderà la casa di moda Unrath&Strano.

Karl Lagerfeld. Nasce ad Amburgo il 10 settembre 1933. Si trasferisce a Parigi all’età di 20 anni. Vince due concorsi che gli danno l’opportunità di lavorare prima per Balmain, poi per Yves Saint Laurent. Nel 1980 fonda la propria etichetta “Lagerfeld Gallery”, che diventerà successivamente “Karl Lagerfeld”, e lancia una linea di abbigliamento e profumi. Numerose le collaborazioni con altre case di moda: H&M, Chloé, Fendi, Chanel, Hogan.

Fonte