Mercedes SLK R171

La nuova versione della SLK con numero di progetto R171 è stata presentata nel 2004 ed esteticamente si differenzia dalla precedente soprattutto nella parte anteriore dove, con una pronunciata protuberanza centrale nel cofano, si è voluto in qualche modo ricordare l’apparenza delle Formula 1 schierate nel campionato mondiale con la scuderia McLaren. Anche l’impianto di apertura e chiusura del tetto è stato aggiornato, e viene dichiarato che il movimento completo avviene in soli 22 secondi. Anche le motorizzazioni sono state cambiate e alcune volte, al contrario della sede precedente e pur mantenendo le stesse denominazioni, i numeri che le distinguono non corrispondono in effetti alle cilindrate dei propulsori montati.Sono disponibili i seguenti modelli:

SLK 200 Kompressor: motore a 4 cilindri in linea da 1796 cm³ con compressore volumetrico, capace di 120 kW/163 CV e 0–100 km/h in 7.9 secondi, velocità massima 230 km/h. Presentata a marzo 2004. NB non esportata in Nord America.
SLK 280: motore a 6 cilindri a V da 2996 cm³, capace di 170 kW/231 CV e 0–100 km/h in 6.3 secondi, velocità massima 250 km/h. Presentata ad aprile 2005.
SLK 350: motore a 6 cilindri a V da 3498 cm³, capace di 200 kW/272 CV e 0–100 km/h in 5.6 secondi, velocità massima 250 km/h (autolimitata elettronicamente). Presentata a giugno 2004.
SLK 55 AMG: motore a 8 cilindri a V da 5439 cm³, capace di 265 kW/360 CV e 0–100 km/h in 4.4 secondi, velocità massima 250 km/h (autolimitata elettronicamente). Presentata a settembre 2004.
SLK 55 AMG Performance: motore a 8 cilindri a V da 5439 cm³, capace di 265 kW/360 CV e 0–100 km/h in 4.4 secondi, velocità massima 280 km/h. Una versione speciale di questo modello è stata in passato usata anche in Formula 1 come safety car.
Nel maggio 2008 è uscito un restyling con due motori rivisti in termini di potenza, emissioni e consumi. Sono state apportati inoltre svariati ritocchi estetici, fra i più importanti il paraurti anteriore, gli specchietti e gli scarichi trapezoidali. Segue l’elenco dei modelli oggetto di restyling:

SLK 200 Kompressor: motore a 4 cilindri in linea da 1796 cm³ con compressore volumetrico, capace di 135 kW/184 CV e 0–100 km/h in 7.6 secondi, velocità massima 236 km/h. Presentata a dicembre 2007.
SLK 350: motore a 6 cilindri a V da 3498 cm³, capace di 225 kW/305 CV e 0–100 km/h in 5.4 secondi, velocità massima 250 km/h (autolimitata elettronicamente). Presentata a dicembre 2007.
Per quanto riguarda i modelli SLK 280 (rinominata poi SLK 300) e SLK 55 AMG i dati tecnici sono rimasti invariati e il restyling ha interessato solo l’estetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.