Germania, Cannabis terapeutica. Via libera dal Bundestag

I deputati tedeschi hanno approvato all’unanimità un testo che prevede l’uso di cannabis a fini terapeutici per pazienti affetti da “malattie gravi” e in assenza di “terapie alternative” efficaci. Secondo la legge, i medici potranno ormai prescrivere la cannabis per coloro che soffrono di “patologie gravi – tumore, epilessia, sclerosi a placche – e non possono beneficiare di terapie alternative”.

Prima della Germania, anche l’Austria, la Gran Bretagna, la Repubblica ceca, la Finlandia, la Francia, l’Italia, i Paesi Bassi, il Portogallo, la Romania, la Slovenia, la Spagna, la Croazia e la Macedonia hanno legalizzato prodotti a base di cannabis.

Il testo, che prevede il rimborso delle spese da parte delle assicurazioni malattia, entrerà in vigore a marzo.

La legge non consente ai pazienti di coltivare la cannabis in proprio: il possesso di cannabis resta vietato nel Paese.

La Germania non produrrà in proprio la cannabis ad uso farmaceutico, ma si rifornirà dall’estero.

ADUC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.