EMIRATI ARABI UNITI, Vendita auto a rate: le regole dell’Islam

mercedes_benz_amg_gt_gold_dubai

I rapporti tra Daimler e il Medio Oriente sono molto stretti. Gli sceicchi di Abu Dhabi e del Kuwait partecipano per il 16% alla casa automobilistica di Stoccarda, e gli Emirati Arabi Uniti sono un suo importante sbocco commerciale. Normalmente, chi acquista un’auto tramite banca paga gli interessi; ma è proprio questo che non va bene ai musulmani giacché il diritto islamico li proibisce.

La soluzione individuata? La società finanziaria compra l’auto, aggiunge al prezzo di vendita la somma che le verrebbe dagli interessi e la rivende a un prezzo maggiorato; l’acquirente versa un anticipo e poi rateizza la cifra residua.

ADUC – FI