Cina, Daimler e BAIC investono $ 735 milioni nella produzione di veicoli elettrici

Xu Heyi, presidente del gruppo BAIC e Hubertus Troska, membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG hanno firmato un accordo per investire 5 miliardi di yuan (735 milioni di dollari) nella loro joint venture di produzione locale, Pechino Automotive Company (BBAC), per la preparano per la produzione di veicoli elettrici dal 2020. L’investimento prevede la costruzione di una fabbrica di batterie a Pechino – il primo che il costruttore tedesco costruirà fuori della Germania. Le celle saranno anche provenienti localmente.

“La produzione locale delle batterie è fondamentale per soddisfare la domanda di veicoli elettrici in modo flessibile ed efficiente”, ha dichiarato Markus Schäfer, membro del consiglio di amministrazione della Mercedes-Benz Cars, della catena di produzione e fornitura.

Nel mese di giugno, Daimler ha firmato un accordo quadro con la BAIC per collaborare allo sviluppo e alla fabbricazione di veicoli elettrici in Cina, nel quale il fabbricante di automobili tedesco ha assunto un interesse di minoranza nella società di Pechino Electric Vehicle Company (BJEV) di BAIC.

BBAC è il più grande mozzo di produzione di autovetture Mercedes-Benz in tutto il mondo per Daimler per dimensioni terrestri, producendo veicoli C-Class, E-Class, GLA e GLC, nonché motori quattro e sei cilindri.

La fabbrica di batterie fa parte della rete globale di produzione di batterie di Mercedes-Benz Cars che già include il sito di Kamenz, Sassonia, fondato nel 2010, dove è in fase di realizzazione una seconda fabbrica di batterie da 500 milioni di dollari ($ 570 milioni).
Nel mese di maggio, ha avuto luogo la cerimonia ufficiale di innovazione per il nuovo impianto a Kamenz .

Nel complesso, Daimler investe circa 1 miliardo di euro nella produzione mondiale di batterie, in quanto prevede che entro il 2025 i veicoli elettrici rappresenteranno tra il 15 e il 25% delle sue vendite totali.

Daimler prevede di lanciare più di dieci nuovi modelli di automobili elettrici Mercedes-Benz entro il 2022. Un totale di 10 miliardi di euro sarà investito nell’espansione della flotta elettrica e dei nuovi veicoli elettrici.

In Germania, la società ha già assegnato la futura produzione della gamma di veicoli elettrici EQ a tutte e tre le sue autovetture .

Questa settimana, ha riferito che l’impianto di Düsseldorf, che costruisce il Mercedes-Benz Sprinter, costruirà anche la versione elettronica del veicolo commerciale leggero in futuro.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.