Autobus Daimler utilizzano stampa 3D per produrre piccoli batch e pezzi di ricambio

Daimler Bus sfrutta le capacità di personalizzazione della stampa 3D per produrre piccoli lotti e pezzi di ricambio per le marche Mercedes-Benz e Setra . La compagnia automobilistica multinazionale sta cercando di soddisfare le esigenze dei suoi clienti di autobus e pullman. Con oltre 25 anni di esperienza con la stampa 3D, tipicamente usando la tecnologia per la prototipazione, Daimler Buses ha iniziato a stampare complessi interni in plastica, in quanto è possibile farlo in un solo passaggio, piuttosto che in più fasi.

Daimler dice che l’uso della stampa 3D consente loro di produrre “soluzioni perfette” in risposta alle richieste ricevute dalla propria base clienti su base regolare. La società tedesca sarà ora in grado di servire i propri clienti in tempi rapidi, stampando funzionalità speciali di attrezzature o parti di ricambio in modo rapido, flessibile e economico. Queste parti 3D corrispondono agli standard di stampaggio ad iniezione stipulati da Daimler AG, eliminando i costi per la produzione di utensili, lo stoccaggio dei componenti e lo smaltimento dei materiali in eccedenza.

Le parti stampate 3D saranno realizzate in poliammide di alta qualità e costruite su piattaforme di sinterizzazione laser (SLS) selettive. Adottando questa tecnologia, Daimler consente ai clienti di ordinare nuovamente pezzi prodotti con stampa 3D utilizzando un numero di pezzo specifico, specificato negli elenchi dei codici degli ordini Daimler e nei cataloghi dei pezzi di ricambio. Dalla progettazione iniziale, alla produzione, alla consegna della parte, l’intero processo richiede una questione di giorni.

Le stampanti 3D saranno installate presso le stazioni di produzione Daimler Buses in tutto il mondo, ogni base che serve i clienti a livello locale.

Espandere
Parti interne di stampa Daimler 3D
Daimler Bus

Il complesso scompartimento di stivaggio stampato 3D per banconote precedentemente composto da più componenti.

“A medio termine, vediamo le tecnologie di produzione digitale come un vasto potenziale per consentire di affrontare in modo flessibile le esigenze del mercato e dei clienti, riducendo allo stesso tempo i rischi di investimento”, ha dichiarato Hartmut Schick, responsabile degli autobus Daimler. “[Stampa 3D] ci consente di rispondere in modo flessibile a livello locale ai clienti; desideri speciali e parti di ricambio. In questo modo la disponibilità di parti può essere accelerata notevolmente evitando lunghe distanze di trasporto, nonché elevati costi di trasporto e oneri doganali “.

Daimler vede la stampa 3D che ha il maggior impatto nella produzione di parti complesse. In un comunicato stampa aziendale, viene fornito l’esempio di un componente di stivaggio multiplo per le banconote. Questa parte è integrata da Mercedes-Benz nel pannello laterale a sinistra del conducente al posto di un portacalco. Il componente comprende la parte dell’alloggiamento, una varietà di cerniere di montaggio, un coperchio e una maniglia. Convenzionali, queste parti sarebbero prodotte individualmente utilizzando vari strumenti di termoformatura e stampaggio ad iniezione, prima di essere assemblati per formare un unico componente di stoccaggio.

Poiché la stampa 3D può stampare l’intero componente in una sola volta, come se fosse già stata assemblata, risparmia sui costi, sul tempo e sulle risorse. La tecnologia di stampa 3D è stata completamente integrata nel processo di sviluppo e nella produzione di serie all’interno del segmento di veicoli commerciali a Daimler.

Source